GeexBox 2.0 Alpha1

By | 19 febbraio 2010

La struttura di GeexBox v.2 è stata totalmente ridisegnata e come è facilmente comprensibile, lo sviluppo ha portato a questo prodotto già di per se eccellente, ma il team di sviluppo è sempre alla ricerca di developers che possano aiutare nell’enhancement di questa versione.

Ovvio che in questa prima versione disponibile siano presenti numerosi bug, per questo il team di sviluppo chiede a tutti un lungo e approfondito periodo di test e report di qualsiasi problema si presenti così da poterne trovare soluzione.

Quindi è noto già adesso che alcune componenti di sistema siano mancanti o non funzionanti:

  • Alcune features sono disabilitate, inclusa TV e supporto stream via rete
  • Il generatore ISO attualmente non è presente in quanto necessita di riscrittura, sarà introdotto con la alpha2
  • I file audio OGG sono visti come files video! e vengono riprodotti con schermo nero, inoltre rendono Enna incontrollabile (siete stati avvisati!)
  • La versione framebuffer della console è stata disabilitata fin quando non corretta. La modalità HDTV (via Xorg) è l’unica disponibile e supportata in questa versione

D’altro canto, molte nuove features sono state aggiunge e abilitate di default:

  • Il driver proprietario nVidia è stato integrato. Adesso ogni GPU nVidia dovrebbe essere supportata. Con queste schede grafiche, Enna dovrebbe utilizzare il rendering OpenGL, che produce un rendering prestazionalmente molto migliore
  • Il deconding VDPAU a livello hardware è stato integrato. Se sei un fortunato proprietario di scheda grafica NVidia superiore alle GF8800, bene, dovresti essere capace di produrre video MPEG-2, MPEG-4, H.264 e VC-1 utilizzando solo la scheda video, scaricando totalmente la CPU dai calcoli. Questa feature ovviamente include i nuovi chipset ION che sono in grado di decodificare video a 1080p
  • Per gli utenti non-nVidia, il decoding multi-threaded è stato abilitato di default. MPlayer quindi utilizzerà tutti i core della CPU per decomprimere a livello software il flusso video/audio

In maniera da permettere al team di migliorare le prestazioni di GeexBox, è stata integrata una utility che provvede a raccogliere alcune informazioni hardware riguardo la configurazione (Processore, quantità di memoria, scheda video, ecc…). È abilitata di default, ma si può disabilitare aggiungendo “nostats” alla commandline di boot.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *