Apple Remote e Linux

By | 31 marzo 2011

Sebbene a questo punto abbiate abilitato il vostro device USB al wakeup del sistema, può darsi che il vostro telecomando non permetta ancora il wakeup. Questo capita in quanto non è ben menzionato, nelle varie guide internet, che anche il telecomando va abilitato al wakeup!
La directory che contiene i device usb è /sys/bus/usb/devices/. Al suo interno troveremo tutti i device collegati, mostrati in modalità “logica”.
Come identificare quello relativo al nostro telecomando? Ricordate il comando lsusb di prima? Ebbene dichiarava come ID Product/Vendor 05ac:8242. Nel mio caso il device corretto è 4-2. Al suo interno sono presenti due file, idProduct ed idVendor che avranno lo stesso valore del device visto attraverso lsusb.
Dentro la cartella power, sarà presente un file chiamato wakeup. Bisogna “abilitarlo” al wakeup. Da terminale lanciate quindi il comando:

sudo sh -c ‘echo “enabled”> /sys/bus/usb/devices/4-2/power/wakeup’

Ovviamente sostituendo 4-2 con il vostro device. Così facendo, finalmente il vostro telecomando potrà eseguire il wakeup.

Ultimo consiglio che posso darvi è quello di automatizzare il wakeup delle porte USB e del telecomando attraverso il file /etc/rc.conf che viene eseguito al boot.
Quello della guida è così impostato:

Le discussioni inerenti questo articolo le potete trovare qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *